Messaggio di ringraziamenti ricevuto dall'amico Luciano:

“...Volevo ringraziare per la disponibilità e la gentilezza delle persone del F.A.RD. e volevo dedicarVi un pensierino: anche le partite di pallavolo possono essere fonte d'ispirazione. Non bisogna avere paura di ricevere la palla come non bisogna avere paura di ricevere la vita nelle sue variate sfaccettature. Grazie e Ciao...” 

Luciano.

Incontri...

Una serie di incontri organizzati dalle Associazioni:  Compagnia delle Penne, FARD, Girasole, Aiutiamoli, Gruppo di Solidarietà, le Cooperative sociali: AEPER, Itaca e Gasparina di Sopra, in collaboraznione con Azienda Ospedaliera reviglio e ASC Solidalia

 

Scarica il volantino informativo

 

Esperienza nel volontariato

Ho sempre pensato al volontariato come ad un gesto di umiltà e amore verso il prossimo, verso colui che, senza pretendere e con tanta semplicità ha bisogno di amicizia e conforto. Esistono tante realtà differenti e altrettante associazioni di volontariato, che non sapevo a chi rivolgermi.

A marzo del 2011, durante il consueto incontro di catechesi dei giovani, in una stanza dell’oratorio di Cologno al Serio, 3 volontari del Fard ci hanno presentato l’Associazione e le attività del gruppo. 

POESIA SCRITTA DAI COMPONENTI DEL GRUPPO DI AUTO AIUTO DEL LUNEDI’ SERA

 

Il lunedì sera serata magica ,
ognuno di noi è entusiasta
di partecipare,
l'interesse è senza dubbio piacevole.

I volti gioiosi ,il sorriso
è l'elemento spontaneo
di appagamento!! La dolcezza,
si percepisce nell'area serena.

Si esprimono concetti universali,
il pensare situazioni di disagio,
sociale e personali, con riflessioni
mirati a situazioni tolleranti e non.

don't worry be happy

 

Qualcuno ha detto: “l’uomo felice è chi fa del bene agli altri”, ma in questo caso sono stati gli altri a fare del bene a noi.

Abbiamo accolto la proposta che ci è stata fatta di donare un’ora del nostro tempo ogni settimana per vivere in un modo speciale il periodo della Quaresima.


Siamo partiti con la preoccupazione di non sapere cosa fare, come comportarci e con il timore di entrare in un mondo che non conoscevamo.

Già dal primo incontro ci siamo ritrovati in un ambiente accogliente e “bello” nonostante fosse una piccola palestra già abbastanza stretta quando ci entravamo da bambini.
I volontari dell’associazione, che già ci avevano dedicato parte del loro tempo per introdurci in questa nuova esperienza che avevamo scelto di affrontare, ci hanno subito fatto sentire parte del gruppo e ci hanno aiutato a superare quelle insicurezze con cui eravamo entrati in palestra quella sera.